Martedi, 21 agosto 2018

L'unico mensile professionale per rivenditori di giornali

L'unico mensile professionale per rivenditori di giornali
L'unico mensile professionale per rivenditori di giornali

A cura di Carlo Leopardo

Azienda Edicola 21 Maggio 2018

PUBBLICAZIONI NON REGOLARI: LIBERTÀ DI SCELTA
Ho letto quanto avete scritto qualche tempo fa sulle pubblicazioni non regolari che ci vengono fornite in edicola. Noto che molti Editori continuano a mandare prodotto non regolare. Posso, quindi, rendere immediatamente queste pubblicazioni se i miei clienti non sono interessati ad acquistarle, vero?
L.V. – Reggio Calabria

Prima di rispondere al suo quesito devo fare una premessa. Nell’art. 8 della Legge 198/2016 si precisa che “i punti vendita esclusivi assicurano la parità di trattamento nella vendita delle pubblicazioni regolari in occasione della loro prima immissione nel mercato. Per pubblicazioni regolari si intendono quelle che hanno già effettuato la registrazione presso il Tribunale, che sono diffuse al pubblico con periodicità regolare, che rispettano tutti gli obblighi previsti dalla legge 8 febbraio 1948, n. 47/48, e che recano stampati sul prodotto e in posizione visibile la data e la periodicità effettiva, il codice a barre e la data di prima immissione nel mercato.”
Le rivendite ricevono dagli Editori prodotti regolari, non regolari, oppure ridistribuiti; il produttore così facendo non vìola in alcun modo la Legge.
Le confermo che la Legge dà agli edicolanti la facoltà - per quanto riguarda le pubblicazioni fornite in eccesso o quelle non oggetto della parità di trattamento - di rifiutarle o restituirle anticipatamente senza alcuna limitazione temporale e indipendentemente dal sistema di pagamento richiesto dall’Editore (pagamento immediato o conto deposito), come espressamente indicato nell’art. 5, lettera d-septies del D. Lgs. 170/2001.


IL DISTRIBUTORE NON CONSENTE LA RESA DI PUBBLICAZIONI NON REGOLARI O IN ESUBERO
Ho letto sul vostro giornale che è possibile rendere le pubblicazioni in esubero o non regolari, ma il mio Distributore permette la resa solo al sabato di sei o sette voci relative a pubblicazioni che eventualmente sono state dimenticate. È corretto?
C.P. - Provincia di Cuneo

Il Distributore Locale con il suo comportamento vìola una norma di Legge. L’art. 5, lettera d-septies del D. Lgs. 170/2001 dà, infatti, all’edicolante la facoltà di rifiutare o restituire anticipatamente, senza alcuna limitazione temporale, le pubblicazioni fornite in eccesso o quelle non oggetto della parità di trattamento.
Lo Snag Nazionale assieme ai propri legali, in altre aree - per casi analoghi al suo - ha affiancato i giornalai associati nelle azioni che si sono rese necessarie per ripristinare il corretto rapporto distributivo.


MODALITÀ DI RESA DELLE PUBBLICAZIONI NON OGGETTO DI PARITÀ DI TRATTAMENTO

Con la nuova disposizione sulle pubblicazioni non regolari e quindi non soggette all’obbligo di parità di trattamento, mi sorge un dubbio: compilando il modulo per la restituzione di queste pubblicazioni bisogna inserire solamente quelle ricevute in una data precisa? Grazie per la risposta.
V.R. - Provincia di Salerno

In tale modulo può tranquillamente inserire tutte le pubblicazioni che desidera anche se ricevute in date diverse. L’art. 5, lettera d-septies del D. Lgs. 170/2001 evidenzia, infatti, che le pubblicazioni possono essere rese senza alcuna limitazione temporale. Le consiglio, però, di controllare che le pubblicazioni in conto deposito da lei rese anticipatamente non siano fatturate al momento del richiamo in resa effettuato dal Distributore Locale.


DOCUMENTO COMPROVANTE L’ACQUISTO DI QUOTIDIANI
Dovrei consegnare, a un mio cliente, la documentazione comprovante l’acquisto di un intero anno di quotidiani del SOLE 24 ORE, ma non riesco a conteggiare l’importo a causa dei diversi prezzi di copertina che l’Editore applica quotidianamente alla testata in questione. Mi potete aiutare? Grazie.
S.S. - Provincia di Nuoro

L’unico sistema per quantificare esattamente la fornitura dell’anno in questione è quello di verificare le singole bolle giornaliere del periodo estrapolando il prezzo corretto di ogni copia de “Il Sole 24 Ore”. Le suggerisco, per il futuro, di proporre al cliente l’emissione mensile di tale documento in modo che sia più facile il riscontro dei prezzi di vendita.