Venerdi, 22 febbraio 2019

L'unico mensile professionale per rivenditori di giornali

L'unico mensile professionale per rivenditori di giornali
L'unico mensile professionale per rivenditori di giornali

COME COMPORTARSI IN CASO DI MANCANZE E/O SMARRIMENTI RESE

06 Febbraio 2019

Sempre più spesso molti giornalai segnalano che, quasi giornalmente, si trovano a dover “combattere” con il Distributore Locale quando riscontrano mancanze:

  • in sede di ricezione dei prodotti editoriali;
  • per pubblicazioni rese non riconosciute; 
  • nel caso di “smarrimento” pubblicazioni (o intere rese) da parte dell’Agenzia di Distribuzione Locale o del trasportatore appositamente incaricato da quest’ultimo.

Spesso questi colleghi non ricevono risposte o solo parziali e - in molti casi - non sono esaustive degli “errori” compiuti dagli addetti dell’Agenzia in questione.

Occorre sempre segnalare - in tempo utile - le mancanze al Distributore Locale inviando apposita documentazione scritta (preferibilmente via fax o a mezzo e-mail) avendo cura di trattenerne copia per verificare il corretto accredito di tali prodotti.

Nel caso in cui, però, il totale segnalato non venga accreditato in tempi brevi o risulti essere di valore consistente, suggerisco di trattenere dall’importo dovuto risultante dall’estratto conto (saldo) tale ammontare.

Il Distributore corretto e preciso dovrà, infatti, provvedere al più presto possibile a riconoscere il dovuto importo evidenziandolo con apposita “voce” in accredito nel fondo bolla o sull’estratto conto.

Il rivenditore dopo aver verificato quanto effettivamente accreditato (contabilmente) a proprio favore dovrà provvedere a rendere al fornitore (Distributore Locale) l’importo trattenuto precedentemente.